FOTOGRAFIA - FESTIVAL INTERNAZIONALE DI ROMA

aprile - settembre 2004


VERSIONE SOLO TESTO | VERSIONE COMPLETA | DEFAULT FONT |

| Esposizioni | Dura Bellezza | Fotozine | Catalogo | Stampa | Credits | Partner | Contatti | Newsletter | english | 2002 | 2003 |





sites specific_roma 04

Anche per questa edizione FotoGrafia, ha deciso di commissionare a un grande fotografo contemporaneo un lavoro, pensato e realizzato appositamente per il festival, che avesse Roma per protagonista. Dopo Teatro del Tempo di Josef Koudelka, protagonista nel 2003, quest’anno la scelta è caduta su Olivo Barbieri. Il fotografo di Carpi, da sempre attento alle mutazioni metropolitane e al rapporto tra realtà e virtualità, si rifà al concetto di avatar, ovvero rappresentazione fisica di un soggetto all’interno di un mondo virtuale: anche una città intera può essere rappresentazione di se stessa. Città della storia, ma anche luogo della contemporaneità, tutta Roma entra in quella che potremmo definire un’installazione temporanea: strutture e infrastrutture, monumenti, palazzi, quartieri. Vista da lontano, la città appare come un grande plastico in scala, dominata da un tempo immobile che pure è il nostro presente, identità duratura e parte fondante del nostro senso di appartenenza.

A cura di: Marco Delogu
Produzione: Zone Attive

Film: produzione Vivo Film in collaborazione con Zone AttiveOlivo Barbieri
Nato a Carpi nel 1954. Inizia l’attività espositiva nel 1978. Dai primi anni ottanta approfondisce una ricerca che ha per soggetto l’illuminazione artificiale (Notte, Art&, Udine 1991; Illuminazioni Artificiali, Federico Motta Editore, Milano 1995). Dal 1989 viaggia regolarmente in Oriente e particolarmente in Cina (Paesaggi in Miniatura, Ar/Ge Kunst, Bolzano 1991). Nel 1993, 1995 e 1997 partecipa alla Biennale di Venezia e a numerosi eventi internazionali dedicati alle arti visive. Nel 1996 ha una retrospettiva al Folkwang Museum di Essen (Olivo Barbieri Fotografien seit 1978, Museum Folkwang, Essen,1996). Dal 1999 con i progetti Stadi e India limita il campo di lettura dell’immagine a visioni aeree prescelte in fase di ripresa (Virtual Truths, Silvana Editoriale, Milano 2001; Notsofareast, Donzelli Editore, Roma 2002). Nel 2003 partecipa alla prima triennale di New York, Strangers, ICP, New York.

Mercati di Traiano
via IV Novembre, 94 Roma Italia
06 6790048
marted́-domenica, 9 - 19.

Chiuso il luned́ (la biglietteria chiude un'ora prima)
BIGLIETTO: int. € 6.20, rid. e con go.card rid. € 3,10
-------------------------------------------------------------------
GOCARD consiglia
Teatro Eliseo
Piccolo Eliseo
Contesta Rock Hair
Teatro dell'Opera
Scuderie del Quirinale
Mel Bookstore
British Council
Saint Louis College of Music
Saint Louis Recording Studio
La Carbonara Ristorante
Economy Book & video center
Bici & Baci
Angloamerican International School
Erboristeria Luna Nuova

Calcola il percorso